Cinquant’anni per scoprire i “cappucci” dei cromosomi
5 Ottobre 2009
Niccolò Ghedini
Lodo Alfano, la parola alla Consulta
6 Ottobre 2009
Mostra tutto

Nobel per la fisica ai padri di «fibre ottiche» e sensori per telecamere

Il Nobel per la fisica 2009 è andato ai padri dei sensori per le videocamere e fotocamere digitali. Willard Boyle (canadese) e George Smith (statunitense) lavoravano alla At&T quando svilupparono un semiconduttore capace di replicare un'immagine.

Il Nobel per la fisica 2009 è andato ai padri dei sensori per le videocamere e fotocamere digitali. Willard Boyle (canadese) e George Smith (statunitense) lavoravano alla At&T quando svilupparono un semiconduttore capace di replicare un’immagine. Charles Kao, pioniere nell’uso delle fibre ottiche per le telecomunicazioni, è il terzo vincitore. Kao, nato a Shanghai, ha vissuto tra Hong Kong e Londra.

LA MOTIVAZIONE – I tre scienziati — ha detto il comitato — hanno contribuito a creare le fondamenta dell’attuale società «connessa». «Hanno creato molte innovazioni pratiche per la vita di tutti i giorni e fornito nuovi strumenti per l’esplorazione scientifica», ha dichiarato il comitato in una nota. Kao, nato nel 1933 e originario di Shanghai con cittadinanza britannica e americana, ha vinto la metà del premio, mentre Boyle (nato in canada nel 1924) — con doppia cittadinanza, canadese e statunitense — e l’americano Smith (nato nel 1933), si dividono la restante metà. Il riconoscimento da 1,4 milioni di dollari, è stato assegnato dal Comitato del Nobel per la Fisica della Royal Swedish Academy of Sciences.

TUTTI DA AZIENDE – Tutti e tre Nobel della Fisica hanno condotto in aziende private le ricerche grazie alle quali hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento. Charles Kuen Kao si è laureato nel 1965 in Ingegneria elettronica in Gran Bretagna, nell’Imperiale College di Londra. In pensione dal 1996, ha condotto le ricerche che lo hanno portato al Nobel negli Standard Telecommunication Laboratories di Harlow e contemporaneamente ha insegnato nell’Università Cinese di Hong Kong. Willard Sterling Boyle si è laureato in Fisica nel 1950, presso la McGill University. In pensione dal 1979, ha diretto la Divisione sulle Comunicazioni degli statunitensi Bell Laboratories. George Elwood Smith, cittadino americano, è nato nel 1930 a White Plains. Si è laureato in Fisica nell’università di Chicago nel 1959 ed ha lavorato nei Bell Laboratories fino al pensionamento, avvenuto nel 1986.

Barbara Lucianelli

Comments are closed.