Il ritorno dei Nomadi
2 Aprile 2009
Borse, Milano e l’Europa partono male
3 Aprile 2009
Mostra tutto

Luiss, boom delle iscrizioni: +80% negli ultimi 4 anni

Continua la crescita inarrestabile delle domande di ammissione alla LUISS che quest'anno raddoppia anche al Nord d'Italia.  Sempre più studenti si iscrivono infatti all'Università romana.

Continua la crescita inarrestabile delle domande di ammissione alla LUISS che quest’anno raddoppia anche al Nord d’Italia.  Sempre più studenti si iscrivono infatti all’Università romana.

In netta controtendenza rispetto a tutti gli indicatori nazionali, l’Ateneo intitolato a Guido Carli fa il pieno di domande con un 6% di incremento, rispetto all’anno scorso, e raggiunge l’80% in piu’ negli ultimi 4 anni battendo nuovamente il record storico di iscritti alla sessione primaverile della Prova di ammissione. Sono, infatti, 2.922 gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori che hanno deciso di iscriversi al test di ingresso per i Corsi di laurea Triennale in Economia e Scienze Politiche e a Ciclo Unico in Giurisprudenza dell’anno accademico 2009-2010 e di concorrere, cosi’, all’ammissione dei 1.130 posti complessivamente disponibili. La Prova si terra’ a Roma e contemporaneamente in altre 29 citta’ italiane lunedi’ 6 aprile. Per quanto riguarda il bacino di attrazione, risultati particolarmente positivi al Nord dove cresce sempre di piu’ l’interesse delle aspiranti matricole verso la realta’ formativa dell’universita’ capitolina. Tirano la volata, Piemonte, Lombardia e Toscana che mettono a segno incrementi a due cifre e confermano l’avanzamento della LUISS in regioni non tradizionalmente vicine all’ateneo di Confindustria. Molto bene anche il Lazio che raccoglie un aumento del 10% di domande. Trend positivo consolidato al Sud, con Campania, Abruzzo e Sicilia in testa. Ottima perfomance della Basilicata dove le iscrizioni al test salgono del 27%. Balzo in avanti anche delle iscrizioni degli studenti italiani ai corsi di laurea in lingua inglese (122 domande, con un incremento del 20% rispetto all’anno scorso) e piu’ che raddoppiate le domande degli studenti stranieri, esonerati dalla prova (49 a fronte delle 20 di aprile 2008). Tra le tre Facolta’, la piu’ gettonata resta Economia, seguita da Giurisprudenza che registra, comunque, l’incremento di domande piu’ alto in termini percentuali con un +11%. Stabili le preferenze per il corso di laurea in Scienze Politiche. L’Amministratore Delegato della LUISS, Pier Luigi Celli, sui risultati ottenuti ha rilevato come ”in un momento di grande incertezza e di crisi diffusa, sia forte il desiderio di molte famiglie di investire nell’istruzione dei propri figli, scegliendo percorsi formativi in grado di garantire loro un futuro professionale possibile e realizzabile”. Per tutti coloro che non affronteranno la selezione prima della maturita’, l’appuntamento e’ per il prossimo 4 settembre 2009, dove, solo a Roma, si svolgera’ una nuova prova di ammissione per i posti rimasti disponibili.

Federica Daniele

Comments are closed.