Gaiola, i rifiuti saranno spostati via mare
20 Novembre 2007
Il cocktail alla moda? Il Polonio
25 Novembre 2007
Mostra tutto

La giunta Vozza: più telecamere per garantire la legalità

CASTELLAMMARE DI STABIA. Telecamere di videosorverglianza e un osservatorio itinerante sulla legalità: sono le linee guida del nuovo progetto per far fronte alla microcriminalità individuato dall’amministrazione Vozza. Il piano d’interventi è stato denominato “Nel Castello della sicurezza e della legalità” e l’obiettivo principale è quello di dotare la città stabiese di risorse e strumenti per il controllo del territorio.

CASTELLAMMARE DI STABIA. Telecamere di videosorverglianza e un osservatorio itinerante sulla legalità: sono le linee guida del nuovo progetto per far fronte alla microcriminalità individuato dall’amministrazione Vozza. Il piano d’interventi è stato denominato “Nel Castello della sicurezza e della legalità” e l’obiettivo principale è quello di dotare la città stabiese di risorse e strumenti per il controllo del territorio.

L’investimento per far sì che questo progetto vada in porto è di 200mila euro e il nuovo sistema di telecamere, secondo le prime stime della giunta, verrà dotata di una centrale operativa che dovrebbe essere installata nel comando di polizia municipale che andranno a integrarsi al sistema di monitoraggio mobile avviato dalla Multiservizi contro il deposito illegale di rifiuti dannosi. Un impianto che si avvarrà anche dell’ausilio dei circuiti di videocontrollo installati da numerose attività commerciali, dal centro alla periferia, che già in diverse occasioni hanno consentito alle forze dell’ordine di fare luce su rapine. Ad accelerare l’iter diq uesto provvedimento sono stati gli ultimi fenomeni microdelinquenziali che hanno portato la città di Castellammare di nuovo al centro dell’attenzione dal punto di vista della sicurezza dei cittadini. Gli ultimi furti negli appartamenti e le ultime rapine hanno fatto ritornare l’allarme in tutti i punti della città e adesso sono subito giunte le contromisure da parte delle istituzioni locali. “Un plauso va fatto al lavoro delle forze dell’ordine – ha commentato il sindaco Salvatore Vozza –, che nonostante l’emergenza stanno ottenendo risultati importanti sul fronte della lotta alla microcriminalità”.

FRANCESCO FUSCO

Comments are closed.