Uno stile di vita sano allunga l’esistenza
8 gennaio 2008
Clonazione, 10 anni fa la Ue diceva no a quella umana
9 gennaio 2008
Mostra tutto

Il Pd stabiese: togliete le fioriere da piazza Giovanni XXIII

CASTELLAMMARE DI STABIA. “Le fioriere installate in piazza Giovanni XXIII? Un intervento improvvisato dell’amministrazione, che è deleterio non solo per l’immagine della piazza, ma per l’intera città”. E’ il contenuto di una interrogazione del consigliere del Pd Michele Costagliola, al quale si sono aggiunti altri due rappresentanti della maggioranza.

CASTELLAMMARE DI STABIA. “Le fioriere installate in piazza Giovanni XXIII? Un intervento improvvisato dell’amministrazione, che è deleterio non solo per l’immagine della piazza, ma per l’intera città”. E’ il contenuto di una interrogazione del consigliere del Pd Michele Costagliola, al quale si sono aggiunti altri due rappresentanti della maggioranza.

La lettera è stata inviata al sindaco Salvatore Vozza, all’assessore all’Ambiente Raffaele Longobardi e al dirigente del IX settore Lea Quintavalle. “Vogliamo sapere – afferma Costagliola – con quale criterio si è proceduto ad eseguire quest’intervento. Inoltre intendiamo conoscere chi ha scelto il tipo di arredo che sembra di assomigliare a una serie di bare messe in piazza per una ossequiosa veglia funebre. Infine, anche i cittadini credo che abbiano il diritto di sapere a quanto ammonta la spesa per questa opera di restyling”. Un duro atto di accusa quello di Costagliola, che testimonia il rapporto non proprio idilliaco con l’assessore Longobardi e con alcuni esponenti della sua stessa maggioranza. L’esponente del Partito Democratico ha inoltre ricordato che tesso assessore all’Ambiente già numerose volte, anche nel corso dei Consigli comunali, ha dichiarato che le somme messe a disposizione sulla spesa corrente, per la manutenzione del verde cittadino, sono risultate essere “assolutamente insufficienti e inadeguate”. “Per quanto mi riguarda – conclude Costagliola – ho evidenziato che con questo intervento le predette somme si volatilizzeranno in un solo momento. Attendo pertanto l’intera documentazione richiesta per fare chiarezza sulla vicenda di piazza Giovanni XXIII”.

FRANCESCO FUSCO

Comments are closed.