Appello al Governo italiano a favore dei bambini contro l’Aids in occasione del G8
5 Giu 2007
Artestate In Milano
11 Giu 2007
Mostra tutto

Cancellieri malati, Tribunale paralizzato

GRAGNANO. Succede anche questo. Basta una banale influenza capitata a due cancellieri per paralizzare l’attività giudiziaria del Tribunale di Gragnano. Tutto è accaduto ieri mattina, quando avvocati e imputati hanno trovato i cancelli della Pretura di via Vittorio Veneto chiusi. Il tutto, senza alcun preavviso e senza nessun segnale che lasciasse presagire a un simile epilogo.

GRAGNANO. Succede anche questo. Basta una banale influenza capitata a due cancellieri per paralizzare l’attività giudiziaria del Tribunale di Gragnano. Tutto è accaduto ieri mattina, quando avvocati e imputati hanno trovato i cancelli della Pretura di via Vittorio Veneto chiusi. Il tutto, senza alcun preavviso e senza nessun segnale che lasciasse presagire a un simile epilogo.

“Chiuso per assenza dei cancellieri”: questo il cartello trovato dagli avvocati all’esterno del cancello d’ingresso dei locali della Pretura. “Si tratta di una situazione che sfiora il paradosso – affermano alcuni avvocati recatisi ieri mattina a Gragnano per espletare delle pratiche -; non è possibile che a causa di una semplice influenza che tocca due cancellieri venga paralizzata l’attività di un tribunale intero. Adesso speriamo che qualcuno ci spieghi perché tutto ciò sia potuto accadere”. La vicenda ha trovato impreparati un po’ tutti, imputati e giudici compresi che hanno dovuto rinviare ogni causa. L’attività riprenderà regolarmente lunedì, “salvo – affermano alcuni avvocati gragnanesi – nuovi attacchi di influenza per i cancellieri”.

FRANCESCO FUSCO

Comments are closed.