Scuola: saltano 62 emendamenti approvati in Commissione al Decreto Semplificazioni
30 Gennaio 2019
Festività mondiale “Chinese New Year Celebration”
1 Febbraio 2019
Mostra tutto

Diplomati, le scelte formative e la condizione occupazionale


Il 66,8% si iscrive all’università e opta per un percorso di studi economico-sociale. A un anno dal diploma il 35,5% lavora, in particolare chi è uscito dagli istituti professionali. Chi ha svolto attività di Alternanza scuola-lavoro e stage durante gli studi ha il 40,6% in più di probabilità di lavorare una volta terminati gli studi.

Il Rapporto 2019 sulla Condizione occupazionale e formativa dei diplomati di scuola secondaria di secondo grado, realizzato da AlmaDiploma e dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, fotografa le scelte compiute dai diplomati alla conclusione della scuola secondaria di secondo grado in termini di performance universitarie e lavorative nell’immediato (a un anno) e in un più lungo periodo (a tre anni).

Il Rapporto, che ha riguardato quasi 85 mila diplomati del 2017 e del 2015 intervistati rispettivamente a uno e tre anni dal conseguimento del diploma, nello specifico ha coinvolto oltre 47 mila diplomati del 2017 e 37 mila diplomati del 2015.

Enrico Flauto
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *