Shoah, a Milano il 27 gennaio 26 nuove pietre d’inciampo
23 Gennaio 2023
LDA annuncia il suo nuovo album “Quello che fa bene”
23 Gennaio 2023
Mostra tutto

Carburanti, Meloni: siamo andati incontro benzinai,decreto è giusto

“Non c’è alcuna volontà di colpirli, c’era la necessità di fare ordine”

Algeri, 23 gen. (askanews) – “Abbiamo immaginato dei provvedimenti, la categoria si è confrontata con il governo due volte, ha fatto legittime rimostranze, alcune erano di buone senso e su quello siamo andati incontro ma non potevamo tornare indietro su un provvedimento giusto: pubblicare il prezzo medio settimanale, anche per far capire all’utente la situazione, secondo me è una iniziativa di buon senso”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, parlando con i giornalisti ad Algeri, a proposito dello sciopero dei benzinai.

“Li abbiamo convocati già due volte. Noi – ha spiegato – abbiamo tentato il più possibile di andare loro incontro, partendo dal presupposto che il governo non ha mai immaginato i provvedimenti fatti come un modo per additare la categoria, piuttosto come un modo per riconoscere il valore della stragrande maggioranza degli operatori che si erano comportati perfettamente. Poichè ovunque si raccontava, anche sulla stampa, che i prezzi erano alle stelle anche se la media dei prezzi settimanale non diceva questo, abbiamo cercato di capire come evitare che alcuni, molto pochi, potessero speculare. Prima era stato revocato lo sciopero e poi confermato ma sugli stessi provvedimenti, alcune associazioni hanno deciso di non aderire e quindi ci sono punti di vista diversi. Ma non c’è alcuna volontà di colpire la categoria e mi dispiace se qualcuno l’ha interpretato così, c’era la necessità di fare ordine per evitare comportamenti sbagliati”.

continua a leggere sul sito di riferimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *