martedì, Aprile 16, 2024
HomeAttualitàAgricoltura sostenibile, Erbagil investe 3 mln nella ricerca

Agricoltura sostenibile, Erbagil investe 3 mln nella ricerca

Date:

Articoli correlati

Azienda del Sannio Beneventano crea brevetti su agroalimentare

Roma, 2 apr. (askanews) – Investimenti nella ricerca e sviluppo nel campo agroalimentare per 3 milioni di euro e collaborazioni con università italiane e centri di ricerca. Erbagil, azienda del Sannio Beneventano, dopo aver destinato oltre 2 milioni di euro in attività di ricerca e sviluppo nel precedente quinquennio, annuncia un investimento di ulteriori 3 milioni entro il 2028.

Brevetto chiave è Ozoile, utilizzato in più comparti, come in quello dei dispositivi medici, negli integratori alimentari e alimenti a fini medici speciali, oltre che in quello veterinario ed agricolo. In quest’ultimo settore, il brevetto è alla base del corroborante di origine naturale Ozogea, potenziatore delle difese delle piante, che combina olio vegetale con ozono, registrato al ministero dell’Agricoltura.

Il corroborante Ozogea, infatti, nasce da un processo di green technology, nel quale l’olio prodotto dalla Erbagil Tenuta, si combina con l’ozono per dare vita a un pool di molecole lipidiche a concentrazione nota di ozonidi stabili, ecocompatibile e totalmente naturale. Il prodotto attiva i meccanismi di resistenza delle piante contrastando gli insetti fitofagi e, al contempo, favorendo un’azione battericida, fungicida, virustatica e nutritiva.

Per realizzare i suoi brevetti, Erbagil stringe convenzioni con università italiane, come quella realizzata con il Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Una collaborazione che verte sullo studio delle attività biologiche di principi attivi, estratti da specie vegetali dell’area del Matese e del Sannio Beneventano, un territorio ricco di specie autoctone.

Ultimi pubblicati