martedì, Febbraio 27, 2024
HomeAttualitàAccordo GM-LG Chem per materiali batterie da 17,3 mld di euro

Accordo GM-LG Chem per materiali batterie da 17,3 mld di euro

Date:

Articoli correlati

Biennale Arte, Padiglione Italia: con Bartolini un ascolto aperto

Progetto curato da Luca Cerizza: al centro suono e...

Effetto Sardegna sul centrodestra, si tenta la quadra sulle amministrative

Si ammette la sconfitta ma si sminuisce l’effetto. E...

Effetto Sardegna su centrodestra, si tenta quadra su amministrative

Si ammette sconfitta ma si sminuisce effetto. E restano...

Forniture inizieranno dal 2026 fino al 2035

Roma, 7 feb. (askanews) – Il gigante sudcoreano LG Chem ha firmato oggi un accordo da 24.700 miliardi di won (17,3 miliardi di euro) per la fornitura di materiali per batterie per veicoli elettrici a General Motors nel corso di un decennio.

L’azienda chimica sudcoreana fornirà più di 500mila tonnellate di materiali catodici, sufficienti per produrre batterie per 5 milioni di veicoli elettrici puri ad alte prestazioni con un’autonomia di 500 km con una singola carica, alla casa automobilistica statunitense dal 2026 al 2035. I materiali verranno prodotti nella fabbrica di catodi in del Tennessee, attualmente in costruzione.

“Questo contratto si basa sull’impegno di GM nel creare una catena di fornitura di veicoli elettrici a batteria forte e sostenibile per supportare le nostre esigenze di produzione di veicoli elettrici in rapida crescita”, ha affermato Jeff Morrison, vicepresidente di GM, Global Purchasing and Supply Chain. “È importante sottolineare che questo lavoro con LG Chem avverrà nel Tennessee e rafforzerà la catena di fornitura nordamericana in un momento critico per il settore”.

Il capo di LG Chem Shin Hak-cheol ha commentato: “Rafforzando la nostra cooperazione strategica con GM, guideremo insieme il mercato nordamericano dei veicoli elettrici verso un futuro sostenibile. Il nostro obiettivo è creare un valore unico per il cliente attraverso una produttività di livello mondiale e l’espansione delle nostre basi di produzione globali”.

I materiali catodici NCMA (nichel, cobalto, manganese, alluminio) prodotti nello stabilimento del Tennessee saranno utilizzati principalmente da Ultium Cells, una joint venture tra LG Energy Solution e GM, che gestisce una fabbrica nell’Ohio.

Poiché questo accordo di fornitura è un contratto diretto con GM, i materiali catodici di LG Chem potranno essere utilizzati da GM anche in altri progetti di veicoli elettrici. LG Chem intende utilizzare la propria catena di fornitura locale per garantire che i clienti, inclusa GM, possano soddisfare i criteri di sussidio per i veicoli elettrici stabiliti dall’Inflation Reduction Act (IRA) degli Stati Uniti.

Nel dicembre 2023, LG Chem ha avviato la costruzione del più grande impianto catodico americano nel Tennessee con una capacità di produzione annua di 60.000 tonnellate.

LG Chem ha affermato che il prezzo dell’accordo rappresenta circa la metà delle entrate dell’azienda nel 2022.

All’interno di LG Chem – che è a sua volta parte del chaebol (conglomerato) LG – c’è anche LG Energy Solution, uno dei più importanti produttori di batterie della Corea del Sud.

L’accordo è stato firmato nell’ambito della visita in Corea del Sud della CEO del colosso automobilistico Usa Mary Barra, arrivata a Seoul ieri.

Barra – secondo fonti citate dall’agenzia di stampa Yonhap – ha incontrato oggi i CEO di tre compagnie del gruppo Samsung (Samsung SDI, Samsung Display e Samsung Electro-Mechanics). Con loro ha discusso della cooperazione nella costruzione in corso di una fabbrica di batterie per veicoli elettrici in joint venture tra Samsung SDI e GM nello stato Usa dell’Indiana, nonché su display e moduli per fotocamere per veicoli.

Le società mirano ad avviare le operazioni commerciali dell’impianto, con una capacità annua di oltre 30 gigawatt all’ora, entro il 2026. Le batterie saranno fornite per i futuri veicoli elettrici GM.

Barra ha anche incontrato nel corso della giornata il CEO di LG Electronics Cho Joo-wan e il CEO di LG Energy Solution Kim Dong-myung per discutere dei progetti congiunti in corso nei settori delle batterie e dei componenti per auto e delle modalità per rafforzare la cooperazione, hanno affermato i funzionari.

Ultimi pubblicati